GIUSA EVENTI E SAL DI BETTA A FERLA PER PROMUOVERE INSIEME IL BINOMIO MODA E TURISMO

DiDenise Bentivegna Posted Lug 7, 2020

GIUSA EVENTI E SAL DI BETTA A FERLA PER PROMUOVERE INSIEME IL BINOMIO MODA E TURISMO

Si è tenuto nella giorna di Domenica 5 Luglio 2020,presso il “Centro Olistico” di Ferla(SR),nella cornice di uno dei borghi più belli d’Italia, l’incontro-casting tra la “Giusa Eventi” e Sal di Betta,quest’ultimo organizzatore di eventi di moda e talent scout che per l’occasione ha rivestito sia l’incarico manageriale nell’ambito della moda che quello di assessore al turismo della città di Porto Empedocle (AG)e pertanto anche il ruolo di responsabile regionale della “Costa Siciliana”. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Lug 6, 2020

Avola: Musica e isola pedonale, un connubio creato al Lungomare su iniziativa della Travel Band e Comune

L’isola pedonale al Lungomare di Avola, e non solo, è ormai un’istituzione dell’amministrazione comunale che ogni domenica pomeriggio/sera consente a famiglie e giovani di godere di alcuni spazi sicuri. Maggiori informazioni

DiDenise Bentivegna Posted Lug 6, 2020

Madonnina Piangente di Catania – Una storia d’amore e di devozione che dura da 45 anni

Era la sera del 31/03/1975, quando a Catania nel residence “La Magnolia” di Via Nuovalucello 9,una mamma come tante,la signora Maria Castorina,si trovava nella sua camera da letto ad addormentare sua figlia ,la piccola Tiziana.

Nel mentre che si trovava nella stanza con la bambina,Maria si sentì chiamare da una voce,la donna si voltò e vide il capezzale, che raffigurava la Madonna ,piangere lacrime umane.

Da quel momento in poi, un via vai di gente e di fedeli,cominciarono a recarsi nell’appartamento della famiglia Castorina, per rendere omaggio alla Vergine Maria.

Nel mese di Ottobre dello stesso anno,la piccola Tiziana fu ricoverata in gravi condizioni per un problema cardiocircolatorio, all’ospedale Garibaldi di Catania.

La bambina, da lì a poco, fu dichiarata dai medici clinicamente morta.

La signora Maria,in preda alla disperazione si rivolse al capezzale della Madonna,che era stato portato nella camera di ospedale proprio per vegliare sulla bambina.

E proprio in quel momento,il primo prodigio miracoloso avvenne: la piccola Tiziana si svegliò e chiese alla madre di essere sfamata.

Sotto l’incredulità dello staff medico,solo il professore Leocata,uomo di scienza e di fede,accorse dalla piccola Tiziana ,che dopo le accurate analisi del caso,il dottore rilasciò alla famiglia Castorina, un certificato che attestava il Miracolo della Vergine compiuto sulla piccola Tiziana.

La notizia di questo miracolo suscitò l’interesse dei media e dei giornali dell’epoca.

Perfino il Santo Padre Giovanni Paolo II ,fu informato di tale evento,tanto da ricevere in udienza la piccola Tiziana e tutta la famiglia Castorina per ben 6 volte.

A distanza di 45 anni,dal primo anniversario della prima lacrimazione del quadro e poi quello della statua(regalata dalla signora Maria alla figlia Tiziana nel 1980);

le testimonianze di miracoli e di eventi soprannaturali riconducibili alla Vergine si fanno  ogni anno innumerevoli;così come le apparizioni della Madonna stessa,la quale si rivolgeva ogni mese alla Signora Castorina,fino a qualche settimana prima del decesso della donna.

Ma di tutto questo ve ne parleremo nei nostri prossimi articoli,nei quali approfondiremo la storia di questo Miracolo e di tutti gli altri eventi legati alla Madonna Piangente di Catania e alla famiglia Castorina .

Vi racconteremo di una storia che parla di Fede,di amore e di devozione, che ancora si compie sotto gli occhi dei fedeli.

Una tradizione religiosa, che la famiglia Castorina continua a tramandare da 45 anni.

DiAdmin Posted Lug 1, 2020

Movimento Rinascita e Libertà: presenza e concretezza al servizio della comunità

Nasce in provincia di Siracusa il movimento ideato dall’Arch. Fabio Messina, dall’Arch. Vincenzo Pitino e
dall’Ing. Salvatore Tiralongo, tre professionisti che hanno dimostrato di avere le idee chiare e intendono ripartire proprio da un movimento socio-politicoculturale che sarà parte attiva nel nostro territorio. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Lug 1, 2020

Cantiere Popolare “Francesco Tardonato nuovo coordinatore del partito ad Avola”

Il responsabile regionale Enti Locali di Cantiere Popolare, Roberto Corona, su proposta del responsabile organizzativo regionale, Peppe Germano, ha affidato al consigliere comunale Francesco Tardonato, il ruolo di coordinatore del partito per la città di Avola. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Lug 1, 2020

On. Rossana Cannata: “Riduzione dei consumi energetici, i progetti di 7 Comuni del Siracusano ammessi a finanziamento”

Riduzione dei consumi energetici, oltre 70 milioni per l’illuminazione pubblica in 62 Comuni siciliani. Tra questi anche 7 del Siracusano: Ferla, Sortino, Cassaro, Portopalo di Capo Passero, Francofonte, Noto e Avola. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Giu 23, 2020

CONSULTA CIVICA DI SIRACUSA: ISTITUITO SPORTELLO ANTITRUFFA A PALAZZOLO ACREIDE

Nasce anche a Palazzolo Acreide lo Sportello Antitruffa proposto dalla Consulta Civica di Siracusa in convenzione con l’Associazione Alleanza Tutela Consumatori A.S.P.A. & C.A.E. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Giu 17, 2020

Corrado Figura: “Istituite le ZES ma non per Noto”

L’istituzione delle Zone Economiche Speciali (ZES) a cura del Ministro per il sud Giuseppe Provenzano su proposta del Governo regionale, sono una grossa opportunità per la Sicilia e l’ennesimo smacco per la città di Noto. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Giu 16, 2020

“I Luoghi del Cuore”, la campagna promossa dal FAI”

C’è tempo fino al 15 dicembre prossimo per partecipare alla 10ª edizione del censimento “I Luoghi del Cuore”, la campagna promossa dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Maggiori informazioni

DiAdmin Posted Giu 16, 2020

Noto: Spiagge libere, è partito li servizio assistenza bagnanti

E’ partito oggi, con due settimane d’anticipo rispetto agli anni precedenti, il servizio Assistenza Bagnanti, lanciato dal Comune di Noto in collaborazione con l’associazione di Protezione Civile Avcn. Maggiori informazioni