Notomusica, presentata la 43^ edizione

Diredazione

Notomusica, presentata la 43^ edizione

E’ stata presentata a Palazzo Ducezio la 43^ edizione del festival Notomusica, fondato dal grande pianista Corrado Galzio.

Nove concerti dall’8 luglio al 19 agosto nel Cortile del Collegio dei Gesuiti, con protagonisti di fama nazionale quali: il sestetto Servillo, Girotto, Bosso, Di Castri, Marcotulli, Barbieri; il duo pianistico composto da Ramin Bahrami e Danilo Rea, il pianista Bruno Canino con la Mediterranean Chamber Orchestra diretta da Gaetano Adorno, il violoncellista Luca Pincini e la pianista Gilda Buttà, la Quirat Symphonic Orchestra diretta da Giovanni Ferrauto, violino solista Sergey Girshenko, la pianista Gloria Campaner, il Piazzolla Ensemble e il regista Salvo Piro.

«Ringraziamo il maestro Galzio – ha sottolineato il sindaco Bonfanti in occasione della presentazione ufficiale del cartellone del Festival – perché è stato un indiscusso precursore e promotore della bellezza di Noto, da lui celebrata attraverso l’impegno indefesso, misto alla passione e all’amore smisurato per la sua amata musica. Con la costituzione dell’Associazione Concerti Città di Noto ha donato al nostro Comune un patrimonio di conoscenze e di relazioni che, negli anni, si sono sempre più consolidate. È grazie a lui ed ai suoi instancabili collaboratori che Notomusica è arrivato alla 43a edizione, arricchita anche quest’anno dalla presenza di musicisti di fama internazionale, tra i migliori interpreti di classica e jazz. Il passaggio di consegne con il nuovo presidente Giuseppe Landolina arriva nel segno della continuità. Quella continuità che come amministrazione comunale condividiamo e apprezziamo con lo stesso spirito di collaborazione profuso in questi anni verso l’Associazione Concerti».

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta