Gestione rifiuti, la polizia provinciale sanziona per 10 mila euro

Diredazione

Gestione rifiuti, la polizia provinciale sanziona per 10 mila euro

La Polizia Provinciale, a seguito di mirati controlli finalizzati alla tutela dell’ambiente e della salute, nel mese di agosto ha proceduto a sanzionare quattro imprese che operano nell’ambito del territorio provinciale nel settore della gestione dei rifiuti pericolosi con particolare attenzione all’attività di smaltimento e di bonifica dell’amianto.  Tale sanzioni ammontano ad un totale di oltre 10 mila euro. Ai rappresentati legali delle quattro società, regolarmente iscritte all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali alla categoria “10 A” (che si occupano della bonifica e dello smaltimento di materiali edili contenti amianto legato al cemento come ad esempio l’eternit) e “10 B” (che effettua interventi su strutture composte realizzate con amianto come strati isolanti o tubature) è stata comminata la sanzione pecuniaria pari a 2.582,28 euro prevista dall’articolo 15 comma 4 della Legge 257/92.

L’attività di controllo è stata effettuata con la collaborazione del Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana.

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta