Avola: Omicidio Loredana: oggi la fiaccolata, il sindaco “Un femminicidio che segna profondamente la nostra città”.

Diredazione

Avola: Omicidio Loredana: oggi la fiaccolata, il sindaco “Un femminicidio che segna profondamente la nostra città”.

Il femminicidio dello scorso giorno, che ha visto un giovane di 19 anni massacrare a coltellate la madre della sua ex fidanzatina perche questa lo aveva lasciato ha scosso, e continuerà a farlo, l’intera comunità che oggi pomeriggio alle ore 18,30 si riunirà in piazza Umberto I per dire “NO” alla violenza sulle donne.

Parliamo dell’omicidio di Loredana Lopiano accoltellata a morte da Giuseppe Lanteri mentre stava uscendo dalla propria casa per andare a lavorare.

“Questo femminicidio segna profondamente la nostra città. Un’altra vittima innocente della follia omicida di chi dà poco valore alla vita e al rispetto della donna. Il momento di angoscia e di sofferenza, oltre al cordoglio e alla vicinanza a chi vive queste ore di dolore, ci deve spingere a riflettere su quanto accaduto” queste le parole del sindaco Luca Cannata il quale chiede, inoltre, al presidente del Consiglio comunale che sia osservato, all’inizio della prima assise utile, un minuto di raccoglimento per ricordare la donna e invita tutte le istituzioni a osservare un minuto di raccoglimento per il giorno in cui avranno luogo i funerali.

“Credo da amministratore pubblico ma soprattutto come uomo e padre di famiglia – conclude – sia necessaria una presa di coscienza nell’educare le nuove generazioni al rispetto dei valori umani. Per questo ritengo necessario continuare con le campagne di sensibilizzazione indirizzate ai più giovani, che dovranno coinvolgere ancora una volta le scuole, perché è opportuno ricordare ai nostri ragazzi quanto la vita sia preziosa”.

 

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta