Buona sanità, stilato a Noto un progetto unitario da presentare alla Regione.

Diredazione

Buona sanità, stilato a Noto un progetto unitario da presentare alla Regione.

Ieri a Palazzo Ducezio, sede del Comune di Noto, si è tenuta un importante riunione che ha visto coinvolto il panorama della sanità con a capo la commissione netina presieduta da Pietro Rosa di concerto con altri esponenti della zona sud della Sicilia. L’obiettivo era stilare un progetto unitario da presentare alla Regione.

“Fornire ad un territorio servizi sanitari standard -ha commentato il primo cittadino di Noto Corrado Bonfanti- significa, innanzitutto, considerare i bisogni dei cittadini come bisogni universalmente riconosciuti e tutelare il diritto alla salute. Non posso che ringraziare tutti i Sindaci e i presidenti dei Consigli Comunali della zona Sud per la loro partecipazione alla riunione operativa tenutasi ieri mattina a Noto. A me pare- continua il sindaco- che il lavoro della Commissione, diretto a fotografare lo stato dell’arte di questa area della provincia, evidenzi bene il totale menefreghismo della governance sanitaria provinciale e, finora, del governo regionale circa la domanda di “salute” dei nostri concittadini, considerati, dati alla mano, cittadini di serie B. Alla vigilia della riunione – conclude- ho ricevuto un formale invito di incontro da parte dell’assessore Razza, incontro nel quale farò innanzitutto presente che la Sicilia si spinge, geograficamente, ancora più a Sud rispetto al “capolinea” politico.

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta