Noto, al centro dell’incontro in Regione le esigenze sanitarie della zona sud.

Diredazione

Noto, al centro dell’incontro in Regione le esigenze sanitarie della zona sud.

Il futuro della sanità nel Sud Est siculo si è giocato stamani a Palermo. E’ questa la ferma volontà paventata a più riprese da Pietro Rosa, Arturo Rizza e Salvatore Valvo, autori della mozione votata dal consiglio comunale di Noto volta a tutelare la buona sanità nel territorio che comprende Noto, Avola, Pachino, Portopalo e Rosolini.

E’ stata proprio tale richiesta  il focus centrale dell’incontro palermitano voluto dalla VI commissione regionale sanità della quale fa parte anche la deputata Elvira Amata (Fratelli d’Italia), che proprio nei giorni scorsi ha visitato gli ospedali di Avola e Noto per rendersi conto di persona delle segnalate criticità legate in modo particolare alla mancanza di posti letto, alla carenza di apparecchiature e, anche, alle lunghe liste di attesa. All’incontro di oggi hanno preso parte anche il sindaco di Noto Corrado Bonfanti e l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. L’obiettivo appunto è stato il diritto di tutti i cittadini ad essere curati secondo gli standard stabiliti dalla legge.

“Oltre un’ora e mezza di audizione e di confronto tecnico e politico sul tema – ha ribadito soddisfatto il primo cittadino della città di Noto-. Abbiamo portato sul tavolo della sesta commissione le esigenze sanitarie della zona sud. È stato un confronto aperto, in cui la parte politica – continua Bonfanti- ha accolto le perplessità che caratterizzano l’attuale rete ospedaliera. Velocizzeremo le interlocuzioni con l’Assessore Razza, che si è reso disponibile già dal prossimo fine settimana. Ringraziamo – conclude il primo cittadino- il Presidente On. La Rocca Ruvolo e tutti i componenti della commissione per l’interesse palesato e per l’attiva partecipazione ai lavori”.

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta