Capodanno con i fuochi di luce e non i botti. Ecco il consiglio del sindaco di Avola

Diredazione

Capodanno con i fuochi di luce e non i botti. Ecco il consiglio del sindaco di Avola

In occasione dei festeggiamenti di Capodanno, al fine di preservare l’incolumità di persone e animali e scongiurare incendi e danni alle cose, invito la cittadinanza a un uso sapiente dei fuochi d’artificio, evitando botti pericolosi e rumorosi e preferendo giochi di luce e simili, il tutto lontano da luoghi di aggregazione o comunque affollati, da strutture sanitarie, chiese, scuole, monumenti di ogni genere, avendo cura di tenere a debita distanza bambini e persone più deboli”.

Il sindaco di Avola, Luca Cannata, invita i concittadini a un uso consapevole dei fuochi d’artificio. Ogni anno, infatti, la cronaca registra episodi di danni a persone o cose a causa dell’irresponsabile utilizzo di botti, spari e petardi soprattutto nell’ultima notte dell’anno. Tanti e così forti da mettere a rischio anche l’incolumità degli animali.

“Il nostro compito è quello di sensibilizzare i cittadini affinché un giorno di festa qual è il Capodanno non si trasformi in negatività – conclude – È dovere di tutti contribuire a rendere la nostra città più sicura tutelando la nostra incolumità. Abbiamo a cuore la salute dei nostri cittadini e dei nostri amici a quattro zampe”.

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

1 commento finora

Aurora anfusoPubblicato il6:17 am - Dic 28, 2018

Bravo il sindaco di Avola questo lo dobbiamo fare tutti x il bene degli animali e delle persone malate e il rispetto di tutti.spero che il nostro sindaco di augusta e il sindaco di melilli lo fanno.Buon anno senza notte.