Le parole dell’allenatore del Siracusa, Ezio Raciti dopo la partita di ieri

Diredazione

Le parole dell’allenatore del Siracusa, Ezio Raciti dopo la partita di ieri

“La vittoria di oggi è l’apice di una carriera trascorsa sui campi dilettantistici, la sognavo ci speravo, avevo fatto un patto d’onore con il presidente e Laneri. Partita giocata a viso aperto, bello vincere così, adesso pensiamo alla Paganese.. Crispino e Catania i migliori? Tutta la squadra ha giocato alla grande. Lele é stato fantastico, Crispino tanta roba. Solo con il sacrificio potevamo portare a casa un successo così importante”.

Il portiere del Siracusa, Diamante Crispino

“A Bisceglie gli scenari erano diversi ed non ci ho pensato due volte a venire a Siracusa grazie al Ds Laneri. Probabilmente è stata la mia seconda partita più bella, sono felice e ringrazio tutti per l’ accoglienza. Sulla punizione di Lodi serviva un miracolo, lui ha fatto una grande giocata. A chi mi ispiro? Buffon, de Gea, Oblak. Era una gara molto sentita e sono felice che la mia prestazione sia stata determinante per la vittoria. Tre punti che servono per morale e classifica. Adesso ci aspetta una gara dura a Pagani”

 

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta