Lunedì di Trotto. Il centrale è il Premio Fiumi

Diredazione

Lunedì di Trotto. Il centrale è il Premio Fiumi

Sono i cavalli di 4 anni i protagonisti della corsa più attesa del convegno riservato al trotto, lunedì 21 gennaio, all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Hanno fatto in pista cose buone sia Zelig Rab che Zephyr Wise L, ma per potenzialità, da battere resta sempre il buon Zaffirio. In una corsa aperta, potrebbe provarci anche sul Zultanio dalla buona e veloce partenza.

Nel pomeriggio in sulky, con apertura alle 14:50, prevista anche la II Tris Nazionale legata alla sesta prova. Incerto il pronostico per una categoria G che scende in pista, con indigeni di 5 anni e oltre, sul miglio. I più affidabili del campo partenti sembrano essere Tundrast e Piro Piro Jet, chiamato a riscattare l’ultima performance. Possono e devono far bene Solo d’Asolo, Nuvolari di Stra, Tocador e Ungherese Jet, quest’ultimo chiamato a far fronte al pessimo numero. In Pista anche i gentlemen e i proprietari a cui sono riservate rispettivamente la quarta e prima prova

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta