CasaPound Noto su adesione di Bonfanti a FI

Diredazione

CasaPound Noto su adesione di Bonfanti a FI

Non tardano ad arrivare le reazioni all’adesione del sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, a Forza Italia, dopo anni di militanza nel Pd. Riceviamo e pubblichiamo di seguito, integralmente la nota di CasaPound:

Si potrebbe fare della facile ironia sul continuo trasformismo politico del sindaco di Noto, che in appena sette anni di carriera politica ha già cambiato tre casacche, partendo dagli autonomisti di Pippo Gennuso, passando per i democratici di Bruno Marziano, sino ad arrivare all’annuncio odierno di adesione ai Forzisti di Stefania Prestigiacomo. 
Certo, un cursus honorum degno della peggior politica locale; ma cosa si cela davvero nella scelta del primo cittadino di Noto? 
Cosa lo ha portato a scegliere un partito che elettoralmente sembra essere in caduta libera nei sondaggi? Non è che il PD godesse di una migliore aspettativa elettorale, ma in termini di coerenza avrebbe certamente garantito al signor sindaco una migliore “buona uscita” da un punto di vista d’immagine.
La risposta alla nostra domanda è scontata è un po’ banale, tipica di chi vive la politica come sete di potere, come continua ricerca di una comoda poltrona sulla quale potersi inchiodare.
Voci di corridoio darebbero infatti Corrado Bonfanti come prossimo candidato alle elezioni europee nel partito di Silvio Berlusconi.
Cosa pensa di tutto questo il PD di Noto? 
Come avrà preso la notizia il segretario cittadino Emanuele Dellaluna? Lo stesso che pochi mesi fa lo aveva difeso a spada tratta contro le accuse mosse dal giornalista antimafia, Paolo Borrometi. 
Una cosa è certa, il PD esce da questa storia con le ossa rotte e Corrado Bonfanti reo di aver tradito ancora una volta chi l’ha sostenuto si accinge a vivere questi ultimi anni di vita politica rincorrendo progetti politici senza futuro.

Info sull'autore

redazione editor

La redazione si occupa di redigere con professionalità, serietà ed etica le notizie al fine di fornire una informazione seria e puntuale

Commenta