A Favignana controlli gratuiti con l’obiettivo di prevenire il tumore del collo dell’utero

DiFrancesca De Cristofaro

A Favignana controlli gratuiti con l’obiettivo di prevenire il tumore del collo dell’utero

Nella più estesa delle isole Egadi, Favignana, la ginecologia siciliana si è data appuntamento il 30 e il 31 maggio 2019 in un congresso nazionale patrocinato dall’assessorato regionale alla salute – DASOE e dal Comune di Favignana, assessorato alla salute.

Nell’isola di Favignana una iniziativa che si tinge di rosa. Il meeting, presieduto dal Dott. Giuseppe Scaglione -dirigente medico di ginecologia e ostetricia dell’ospedale civico di Palermo- ha visto riunirsi medici provenienti da tutta la Sicilia, i quali, ospitati dall’hotel Tempo di Mare, hanno lanciato un importante progetto a beneficio delle donne residenti a Favignana.

Focus del congresso “Hot Topics 2019 Hpv-Ist infezioni genitali – Final impact” sarà la prevenzione primaria e secondaria delle malattie sessualmente trasmissibili, con particolare riguardo alle lesioni Hpv (papilloma virus). Tra gli argomenti trattati dal convegno anche il c.d. “chem sex”, pratica con la quale si indica il pericolosissimo connubio tra droga e sesso molto in voga tra le nuove generazioni, anch’esso potenzialmente idoneo a predisporre le condizioni ideali per la trasmissione di infezioni sessuali.

E proprio in chiave di prevenzione, che è stata la parola d’ordine del meeting appena conclusosi, in accordo con l’amministrazione favignanese è stato raggiunto un accordo che prevede un progetto di prevenzione oncologica riservato alle donne isolane, le quali potranno usufruire di un piano di controlli gratuiti.

L’auspicio è che iniziative come questa diventino sempre più frequenti e con un bacino territoriale di applicazione esteso a più donne possibili.

Info sull'autore

Francesca De Cristofaro author

Commenta