La bottega artigiana al centro di un nuovo modello turistico. Parte da Palermo il progetto “Percorsi Accoglienti” di Confartigianato

DiAdmin

La bottega artigiana al centro di un nuovo modello turistico. Parte da Palermo il progetto “Percorsi Accoglienti” di Confartigianato

Confartigianato Imprese lancia il progetto “Percorsi Accoglienti” e parte da Palermo come città pilota. Al via un nuovo modello di turismo sostenibile che mette al centro la bottega artigiana. L’obiettivo è quello di rilanciare l’artigianato e tutto il territorio che lo avvolge. Ha lo scopo di dare vita ad una nuova proposta, o meglio un nuovo attrattore per i centri storici e i borghi del Paese, e ha come motore la bottega artigiana. Con il progetto verrà data una centralità culturale – prima ancora che economica – agli artigiani che operano nei centri storici.

Il progetto “Percorsi accoglienti” è stato studiato per  Confartigianato da Giancarlo Dall’Ara, ideatore dell’Albergo Diffuso e presidente dell’associazione “Alberghi Diffusi”. L’iniziativa è finanziata con il contributo 2 per mille di Ancos, l’associazione di promozione culturale di Confartigianato.

La presentazione è in programma martedì 25 giugno, alle ore 11, nel rinnovato e splendido scenario dello Stand Florio, in via Messina Marine a Palermo, proprio davanti al giardino di Donna Franca. Saranno presenti, tra gli altri, gli artigiani coinvolti nel progetto, l’ideatore Dall’Ara e i vertici di Confartigianato, con in testa il vice presidente nazionale con delega al Mezzogiorno, Filippo Ribisi, il presidente regionale e provinciale di Confartigianato, Giuseppe Pezzati, il segretario regionale di Confartigianato Sicilia, Andrea Di Vincenzo e Fabio Menicacci, segretario nazionale Ancos.

Venticinque le botteghe coinvolte inizialmente nel progetto. Tra le zone maggiormente presenti, quelle del centro storico, con gli artigiani di via Maqueda e corso Vittorio Emanuele, e l’area di Ballarò. Ma anche le botteghe di altre strade della città aderiscono all’iniziativa. E per dare un supporto a cittadini, visitatori e turisti, è stata anche realizzata una mappa ben dettagliata con tutti i partecipanti, la descrizione e gli indirizzi.

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta