“OPERAZIONE RISORGIMENTO DIGITALE”, IL PROGETTO LANCIATO DA TIM FARA’ TAPPA A NOTO DAL 13 GENNAIO. QUESTA MATTINA A ROMA LA CONFERENZA STAMPA, PRESENTE IL SINDACO CORRADO BONFANTI

DiAdmin

“OPERAZIONE RISORGIMENTO DIGITALE”, IL PROGETTO LANCIATO DA TIM FARA’ TAPPA A NOTO DAL 13 GENNAIO. QUESTA MATTINA A ROMA LA CONFERENZA STAMPA, PRESENTE IL SINDACO CORRADO BONFANTI

C’è anche Noto tra i 9 comuni della Sicilia – uno per provincia – scelti da Tim per il progetto “Operazione Risorgimento Digitale” da lanciare in tutte le 107 province d’Italia per favorire l’adozione delle nuove tecnologie da parte di un sempre più ampio bacino di cittadini.

Il progetto partirà proprio dalla Sicilia, da Marsala, l’11 novembre, e toccherà anche Bagheria (PA), Sciacca (AG), Enna, Niscemi (CL), Modica (RG), Noto (SR), Acireale (CT) e Milazzo (ME).

Alla conferenza stampa di questa mattina a Roma era presente il sindaco Corrado Bonfanti, che proprio venerdì aveva incontrato a Noto i responsabili del progetto per definire i dettagli organizzativi. Saranno previsti momenti di formazione con il coinvolgimento di scuole, associazioni, centri di aggregazione ed incontro territoriali, polisportive e centri anziani, con l’obiettivo di diffondere le competenze digitali necessarie per accedere alle grandi opportunità offerte da Internet. 

“Penso che Tim stia lanciando un progetto che passerà alla storia – commenta il sindaco Corrado Bonfanti – perché per la prima volta le difficoltà dei sindaci, in un mondo come il nostro sempre più digitale, trovano una mano tesa che fa ben sperare e rimette energia in circolo. I sindaci non sono più alla ricerca di aiuto, ma diventano strumento per aiutare una comunità che vuole crescere in conoscenze e capacità digitali per affrontare con più consapevolezza le sfide de terzo millennio”.

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta