Spero. Ricorso accolto dal CGA . La Conferenza dei Servizi dovrà esprimersi nuovamente

DiAdmin

Spero. Ricorso accolto dal CGA . La Conferenza dei Servizi dovrà esprimersi nuovamente

In data odierna il nostro Avv. Bonaventura Lo Duca ha notificato al Comune di Siracusa la sentenza
01078/2019 della Sezione Giurisdizionale del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione
Siciliana (CGA) appena pubblicata.
Il Consiglio ha accolto il riscorso per ottemperanza della Spero Srl che ha chiesto di indire la
Conferenza di Servizio sul progetto Marina di Siracusa, sulla base della sentenza dello stesso CGA
del 9 gennaio 2018, con la seguente statuizione:
“la Soprintendenza dovrà pertanto nuovamente esprimersi sul progetto definitivo, dando motivato
conto delle ragioni giustificative delle singole divergenze (sotto qualsiasi aspetto) che essa riterrà
di confermare, rispetto alle posizioni anteriormente assunte sugli elementi tecnici dell’iniziativa che
dal privato fossero stati già ostesi in occasione del precedente livello di progettazione.”
In particolare la sentenza odierna stabilisce che:
“Il Comune di Siracusa, che ha fin qui ingiustificatamente omesso di riconvocare la conferenza,
dovrà quindi senza ulteriori indugi farvi luogo nei termini di gg.30 dalla notifica o comunicazione in
via amministrativa della presente pronuncia, ed entro la stessa scadenza dovrà altresì trasmettere
alla Soprintendenza BB.CC.AA. di Siracusa tutta la documentazione ufficiale occorrente ai fini
dell’espressione del suo nuovo parere. La Soprintendenza a sua volta dovrà esprimere il proprio
nuovo parere nei successivi 45 giorni. Le spese processuali del presente giudizio vengono poste a
carico del Comune di Siracusa la cui sostanziale inerzia vi ha dato causa”.
Questa sentenza, ancora una volta riconosce le ragioni di fatto e di diritto che la Spero ha
correttamente seguito nella procedura per realizzare il Marina di Siracusa.

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta