PRONTO SOCCORSO DI SIRACUSA, AL VIA LAVORI DI AMMODERNAMENTO

DiAdmin

PRONTO SOCCORSO DI SIRACUSA, AL VIA LAVORI DI AMMODERNAMENTO

Mercoledì 8 gennaio, con inizio alle ore 6, si procederà al trasferimento temporaneo del Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa nei locali adiacenti degli ambulatori di Ostetricia e IVG per consentire l’avvio degli importanti lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’area di emergenza.

L’accesso al Pronto soccorso rimarrà invariato dalla rampa, essendo i locali temporanei che lo ospiteranno situati alla fine del corridoio a sinistra, visibili dall’ingresso dell’area di emergenza e saranno indicati da apposita segnaletica.

Si inizierà con il trasferimento dell’OBI e della degenza isolamento per proseguire con la parte riguardante l’emergenza. Saranno in servizio, contemporaneamente, due squadre di medici, infermieri e barellieri, rispettivamente una nel Pronto soccorso attuale e una in quello provvisorio. I due triage saranno contemporaneamente operativi così come le postazioni dei medici.

“L’effettivo inizio dei complessi lavori dopo il completamento delle procedure di gara – dichiara il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – è stato condizionato da attività logistico-organizzative preliminari messe a punto in breve tempo dall’Ufficio Tecnico assieme alle Direzioni dell’ospedale e del Pronto soccorso, con l’individuazione di tempi e modalità per il trasferimento delle attività, contenendo al minimo eventuali disagi, di cui ci scusiamo, a pazienti e operatori. Siamo soddisfatti per avere messo a punto importanti interventi che, malgrado i ben noti limiti strutturali dell’ospedale, miglioreranno il confort e i livelli di servizio dei reparti esistenti, con particolare priorità a quelli deputati all’emergenza. La complessità dell’intervento, per una durata prevista di cinque mesi, ha comportato un’attenzione particolare alla pianificazione e progettazione delle opere che saranno realizzate, continuando a mantenere funzionale l’attività sanitaria del Pronto soccorso con tutti i servizi essenziali che offre alla popolazione”.

I lavori avranno un costo di 485 mila euro oltre iva finanziati con fondi regionali assegnati dall’Assessorato regionale alla Salute all’interno del Piano di investimenti finanziati con risorse GSA.

Gli interventi di ristrutturazione e adeguamento del Pronto soccorso dell’ospedale di Siracusa, progettati dall’Ufficio Tecnico aziendale, renderanno più funzionali ed adeguati gli ambienti con il rinnovo delle finiture dell’edificio, manutenzione e ristrutturazione di tutti i locali esistenti, con la ridistribuzione di funzioni e spazi, apportando modifiche interne senza alterare volumi e superfici. Sarà realizzata una completa ristrutturazione con ammodernamento di pavimentazioni, infissi ed impianti elettrici, speciali e di trattamento dell’area. Gli spazi destinati al triage saranno ristrutturati con la realizzazione di un’attesa deambulanti posta all’interno del reparto per consentire il monitoraggio e la supervisione del paziente con codice assegnato, così come gli spazi destinati alla gestione delle emergenze e gli ambulatori, le stanze di OBI, i locali destinati all’isolamento, alla refertazione e agli infermieri.

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta