Il bilancio 2019 delle attivitÀ dell’associazione datoriale di Viale Luigi Cadorna

DiAdmin

Il bilancio 2019 delle attivitÀ dell’associazione datoriale di Viale Luigi Cadorna

Sportello antiracket, promozione sociale e del territorio, implementazione dei servizi alle aziende e alle persone.

Un anno di Confartigianato Imprese Siracusa

Il 2020 si parte con l’apertura di uno sportello per il credito agevolato grazie alla convenzione

tra Mediocredito centrale-Invitalia e Confartigianato Imprese

Dall’apertura dello Sportello antiracket alla semplice donazione di un defibrillatore ad un istituto scolastico, passando per la partecipazione determinante al tavolo tecnico per la riapertura dei cantieri della Siracusa-Gela, nel corso del 2019 Confartigianato Imprese Siracusa ha svolto un ruolo importante a difesa delle imprese del territorio provinciale.

Una delle prime iniziative dell’anno appena trascorso è stata la lettera con cui l’associazione datoriale ha chiesto ai Sindaci dei comuni destinatari dei contributi previsti dalla legge di bilancio per l’anno 2019 di non perdere l’occasione di realizzare piccole opere pubbliche ed opere di manutenzione del patrimonio comunale. A seguire, i vertici di Confartigianato Imprese Siracusa hanno dato il loro determinante contributo nel tavolo tecnico per la riapertura dei cantieri dell’autostrada Siracusa-Gela, in particolare favorendo l’importante incontro che si è tenuto a febbraio a Catania, nei saloni del “Palazzo della Regione”, con l’assessore alle Infrastrutture della Regione Siciliana, Marco Falcone.

Molto apprezzati sono stati anche i momenti di confronto che Confartigianato Imprese Siracusa ha organizzato nel corso dell’anno, a partire dal convegno provinciale sul nuovo contratto regionale di lavoro di secondo livello Edilizia Artigiana e PMI Sicilia, promosso insieme all’Edilcassa Sicilia, ma soprattutto al meeting su “Artigianato, Turismo e Beni Culturali” che si è tenuto a giugno, nel corso dell’Assemblea provinciale elettiva.

«In particolare siamo molto orgogliosi del successo riscosso proprio da quest’ultima occasione di confronto – afferma il presidente di Confartigianato Imprese Siracusa – perchè abbiamo puntato i riflettori sulle sinergie e le opportunità per l’economia del territorio provinciale, partendo dall’esigenza di avviare prima possibile i cantieri per il restauro e la manutenzione del vastissimo patrimonio architettonico-monumentale siciliano e del territorio siracusano in particolare».

In quell’occasione, inoltre, è stato riconfermato al vertice di Confartigianato Imprese Siracusa, proprio Daniele La Porta che recentemente ha anche ottenuto l’incarico regionale di vicepresidente vicario.

Un altro fiore all’occhiello dell’attività di Confartigianato Imprese Siracusa sul territorio è quella relativa agli interventi nell’ambito sociale e della promozione del territorio, grazie alle iniziative di Ancos. Tra le tante ricordiamo la donazione all’Istituto scolastico “E. Vittorini” di Siracusa di un defibrillatore con piastre pediatriche e la concessione all’associazione “Agape” di Pachino di un pullmino a 9 posti con accessibilità per i disabili utilizzato per il trasporto dei soggetti assistiti dalla stessa associazione attraverso il progetto “Dopo di Noi”.

Non da meno le inziative di sostegno al patrimonio culturale come la realizzazione del progetto di “Restauro dei macchinari del Museo della Mandorla di Avola”, interamente finanziati da Ancos, che ha prodotto la messa in funzione degli antichi macchinari esposti nel museo utilizzati per la lavorazione della mandorla e la promozione dei prodotti derivati come dolciumi e biscotti.

In tema di promozione delle imprese e del territorio, Confartigianato Siracusa è stata partner nel progetto “Le Botteghe dell’Identità”, realizzato nei 13 Comuni siti Unesco del Sud-Est della Sicilia, che ha registrato la partecipazione di quarantadue imprese rappresentate da altrettanti maestri artigiani con l’intento di trasmettere al pubblico ed ai giovani in particolare, la conoscenza delle peculiarità delle risorse culturali del territorio legate alla produzione artigianale.

«Non ho dubbi sul fatto di rappresentare il pensiero di tutto il team di Confartigianato Imprese Siracusa se considero l’apertura dello Sportello antiracket una delle iniziative fattivamente e simbolicamente più pregnanti del nostro 2019 – sottolinea Daniele La Porta – una iniziativa avviata grazie alla collaborazione con il coordinatore provinciale delle associazioni antiracket, Paolo Caligiore, che ci sentivamo di intraprendere perchè abbiamo il dovere di fornire alle nostre imprese tutti gli strumenti utili per difendersi dall’arroganza e dalla violenza di veri e propri parassiti della società».

Notevole l’impegno profuso negli ultimi dodici mesi dalla dirigenza di Confartigianato Siracusa sul fronte dei servizi alle imprese. Tra le attività assicurate ricordiamo l’assistenza contrattuale e promozione della bilateralità attraverso lo sportello provinciale Edilcassa; la formazione ed informazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro; la consulenza ed assistenza per la concessione del credito agevolato; la consulenza ed assistenza per l’utilizzo dei fondi destinati alla nascita e allo sviluppo di nuove imprese giovanili, femminili e dei settori individuati dalle norme regionali, nazionali e comunitarie; la consulenza ed assistenza in materia di internazionalizzazione delle imprese e la consulenza in materia di ottimizzazione delle fonti energetiche e diversificazione dell’offerta economica in materia energetica attraverso la gestione dello sportello CENPI. E poi ancora la promozione dei servizi legati al digitale, all’e-commerce ed alle nuove tecnologie in genere.

«Anche per quel che riguarda le attività verso le persone sono stati ulteriormente ampliati alcuni serivizi a beneficio di pensionati e lavoratori dipendenti – aggiunge il direttore di Confartigianato Siracusa, Enzo Caschetto – ed in particolare l’assistenza fiscale attraverso lo sportello CAAF Confartigianato, i servizi legati al Welfare, l’assistenza in materia previdenziale e pensionistica e il servizio di patronato».

 

Tante le iniziative previste per il 2020, tra le più interessanti segnaliamo l’apertura dello sportello di accesso al credito agevolato attraverso l’attuazione territoriale della convenzione stipulata a livello nazionale tra CONFARTIGIANATO e MEDIOCREDITO CENTRALE-INVITALIA.

Di seguito una sintesi di tutte le attività svolte da Confartigianato Imprese Siracusa nel 2019 e alcune delle iniziative previste per il 2020:

  • Apertura dello sportello Antiracket ed antiusura presso la sede provinciale di Siracusa

  • Partecipazione al tavolo tecnico per la riapertura dei cantieri della Siracusa-Gela

  • Sensibilizzazione nei confronti dei Comuni destinatari dei contributi previsti dalla legge di bilancio per l’anno 2019 tendenti alla realizzazione di piccole opere pubbliche ed opere di manutenzione del patrimonio comunale

  • Organizzazione del convegno provinciale sul nuovo contratto regionale di lavoro di secondo livello Edilizia Artigiana e PMI Sicilia promosso dall’Edilcassa Sicilia

  • Organizzazione dell’Assemblea provinciale elettiva sul tema “Artigianato, Turismo, Beni Culturali”. Sinergie ed opportunità per l’economia del territorio provinciale, che ha registrato la partecipazione del Presidente nazionale di Confartigianato Giorgio Merletti, del vice Presidente nazionale Filippo Ribisi e di qualificati relatori che hanno tracciato lo stato dell’arte sui temi oggetto del convegno ed illustrato le potenzialità di sviluppo per il territorio della provincia di Siracusa

  • Invio ai comuni interessati dagli eccezionali eventi atmosferici del mese di Ottobre, della richiesta per la deliberazione dello stato di Calamità naturale

  • Rinnovati i rappresentanti provinciali delle categorie: Edilizia, Installatori Impianti ed istituite le nuove categorie “Acconciatori ed Estetica”, “Autoriparatori/Meccatronici”

  • Rinnovato il direttivo ANAP – Associazione Nazionale Anziani e Pensionati alla cui presidenza è stato eletto l’imprenditore pachinese Salvatore Campisi

Attività di promozione sociale e del territorio

  • Grazie all’associazione di promozione sociale della Confartigianato nazionale ANCOS, sono stati effettuati i seguenti interventi nell’ambito sociale e della promozione del territorio:

  • Concessione all’Istituto “E. Vittorini” di Siracusa di un defibrillatore con piastre pediatriche

  • Concessione all’associazione “Agape” con sede in Pachino, di un pullmino a 9 posti con accessibilità per i disabili utilizzato per il trasporto dei soggetti assistiti dalla stessa associazione attraverso il progetto “Dopo di Noi”

  • Realizzazione del progetto di “Restauro dei macchinari del Museo della Mandorla di Avola” interamente finanziati da ANCOS, che ha prodotto la messa in funzione degli antichi macchinari esposti nel museo utilizzati per la lavorazione della mandorla e la promozione dei prodotti derivati quali dolciumi e biscotti

  • Sempre in tema di promozione delle imprese e del territorio Confartigianato Siracusa è stata partner nel progetto “Le Botteghe dell’Identità”, realizzato nei 13 Comuni siti Unesco del Sud-Est della Sicilia, che ha registrato la partecipazione di N. 42 imprese di “Maestri artigiani” al fine di trasmettere al pubblico ed ai giovani in particolare, la conoscenza delle peculiarità delle risorse culturali del territorio legate alla produzione artigianale

Servizi alle imprese

  • L’associazione ha implementato ed erogato ai propri associati i seguenti servizi:

  • Assistenza contrattuale e promozione della bilateralità attraverso lo sportello provinciale EDILCASSA

  • Formazione ed informazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro

  • Consulenza ed assistenza per la concessione del credito agevolato

  • Consulenza ed assistenza per l’utilizzo dei fondi destinati alla nascita e allo sviluppo di nuove imprese giovanili, femminili e dei settori individuati dalle norme regionali, nazionali e comunitarie

  • Consulenza ed assistenza in materia di internazionalizzazione delle imprese

  • Consulenza in materia di ottimizzazione delle fonti energetiche e diversificazione dell’offerta economica in materia energetica attraverso la gestione dello sportello CENPI

  • Promozione dei servizi legati al digitale, all’e-commerce ed alle nuove tecnologie in genere

Servizi alle persone

  • Assistenza fiscale attraverso lo sportello CAAF Confartigianato

  • Servizi legati al Welfare

  • Assistenza in materia previdenziale e pensionistica

  • Servizio di Patronato

  • Stipula di convenzioni riguardanti il credito ai pensionati

  • Stipula di convenzioni per l’acquisto di beni e servizi alla persona con strutture a carattere sia nazionale che locale

Programmi per il nuovo anno

Oltre alla diffusione territoriale con l’apertura di nuove sedi e recapiti comunali, Confartigianato Siracusa si prefigge di istituire i seguenti nuovi servizi e realizzare le seguenti attività:

  • Apertura dello sportello di accesso al credito agevolato attraverso l’attuazione a livello provinciale della convenzione stipulata a livello nazionale tra CONFARTIGIANATO e MEDIOCREDITO CENTRALE-INVITALIA

  • Consulenza ed assistenza alle imprese interessate all’acquisizione e cessione degli incentivi previsti dalla normativa eco e sisma bonus

  • Erogazione corsi di formazione rivolti ai settori della Meccatronica, degli installatori di impianti alimentati da Fonti di Energia Rinnovabili e degli impianti contenenti gas di condizionamento e refrigeranti

  • Realizzazione di una campagna informativa rivolta alle imprese edili tendente ad illustrare le possibili agevolazioni derivanti dall’applicazione del contratto regionale di secondo livello “Edilizia Artigiana e PMI Sicilia” stipulato attraverso l’EDILCASSA SICILIA

  • Realizzazione del progetto “PIU’ SICURI INSIEME” in collaborazione con Ministero dell’Interno e Prefettura e finalizzato al contrasto del fenomeno dei raggiri e delle truffe a danno delle categorie più deboli

  • Implementazione dei servizi “Welfare Insieme” rivolti a svariati soggetti ed in particolar modo a quelli più socialmente deboli ed esclusi dai servizi di Welfare pubblico

  • Presentazione di progetti di utilità sociale e di promozione del territorio finanziati con i fondi del 5 e dl 2 per mille attraverso l’ANCOS

  • Organizzazione di convegni sui temi dell’economia del territorio e sulle possibilità di sviluppo delle attività artigianali nei contesti nazionali ed internazionali.

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta