Chiusura strada Pachino – Noto. L’U.D.C. esprime solidarietà ai cittadini dei Comuni di Pachino e Portopalo

DiAdmin

Chiusura strada Pachino – Noto. L’U.D.C. esprime solidarietà ai cittadini dei Comuni di Pachino e Portopalo

L’UDC siracusano condivide pienamente le finalità del Comitato “No chiusura strada Pachino-Noto”, si associa all’idea di aggregazione in Comitato di tutte realtà legate all’associazionismo locale, delle rappresentanze politiche del territorio e dei liberi cittadini della zona sud, affinchè il comitato possa fungere anche da strumento di controllo in relazione ai tempi di realizzazione dell’infrastruttura in questione.

Il coordinatore per la zona sud, Giuseppe Cannazza, insieme a tutti i coordinatori territoriali che ricadono nel territorio interessato, l’ing. Salvatore Tiralongo di Avola e l’Arch. Vincenzo Pitino di Rosolini, esprimono massima solidarietà alle comunità di Pachino e Portopalo per i forti disagi, le criticità ed i danni economici che possono scaturire dalla chiusura temporanea della strada Pachino-Noto, unico collegamento più agevole tra le città più a sud con il resto della provincia.

L’Udc siracusano condivide le finalità del comitato e ritiene importante ricercare una forte, ma sempre e comunque pacifica, interlocuzione con tutti gli Enti competenti chiamati a gestire e pianificare gli interventi in argomento, con la ditta appaltatrice ed il Cas (consorzio autostrade siciliane). Secondo l’UDC è estremamente importante sin da subito organizzare un tavolo di confronto tra gli addetti i lavori, le istituzioni ed il comitato, affinchè si possano trovare tutte le necessarie soluzioni per soddisfare ogni esigenza della collettività, tra le quali, ovviamente, non è affatto trascurabile la definizione dell’infrastruttura, ormai cantiere aperto da decenni.

A questo punto, continua Giuseppe Cannazza, bisognerà solo confrontarsi per delineare e capire quali siano i reali tempi di realizzazione dell’opera, fare in modo che siano rispettati e che siano più brevi possibili, e nello stesso tempo occorrerà, nell’immediatezza, trovare soluzioni per evitare la totale chiusura della strada, garantendo, ove sia possibile, il transito almeno per i soli mezzi di emergenza.

Il Coordinatore regionale del partito, On.Le Decio Terrana, sempre pronto a sostenere ogni esigenza di tutta la comunità siciliana, ha già avviato una interlocuzione con l’assessore regionale ai lavori pubblici Falcone, il quale ha dato massimo conforto sul pieno rispetto dei tempi previsti per terminare l’opera infrastrutturale, specificando altresì che i tempi saranno brevi. L’UDC vigilerà su tutto questo.

 

Info sull'autore

Admin administrator

Commenta