Archivio degli autori redazione

Diredazione

Avola: Sabato si inaugura il bus navetta. Collaborazione tra Rete d’Impresa tra Mare e Canyon e Amministrazione

L’appuntamento è per sabato prossimo alle ore 18 in piazza Esedra per inaugurare il primo bus navetta che servirà turisti e cittadini grazie alla collaborazione tra Amministrazione Comunale e la Rete d’Impresa tra Mare e Canyon.

L’idea iniziare era quella di istituire questo servizio per 19 posti, dopo – spiega il presidente della Rete D’Impresa Fabio Salonia, grazie anche all’imposta di soggiorno entrata in vigore da poco più di un mese, ed ala collabrazione con l’aministrazione comunale, si è arrivati ad istituire un servizio importante per la città per 70 posti.

Apporto fondamentale è arrivato anche dai numerosi Sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa e che saranno affissi nelle fiancate laterali del Bus, senza i quali avremmo riscontrato grosse difficoltà a partire” ha detto Salonia

Diredazione

Avola: Installati in tutte le spiagge i contenitori per la raccolta differenziata. La Dusty “adesso non ci sono più scuse”

Differenziare anche in spiaggia per rispettare l’ambiente e mantenerlo pulito. E’ questo l’obiettivo della Dusty, la ditta che in città si occupa della gestione della raccolta diffenziata e che proprio in questi giorni ha installato in tutte le spiagge avolesi le isole di raccolta rifiuti.

Contenitori per differenziare anche quando si è in spiaggia al fine mantenere pulito l’ambiente.

I contenitori, fissati nella sabbia, prevedono il corretto conferimento dei rifiuti che si possono differenziare (vetro, lattina, plastica) e dell’organico.

Un’iniziativa importante quella attivata dalla Dusty che adesso però chiede la collaborazione da parte dei cittadini e dei fruitori delle spiagge.

Diredazione

Sanità: Sopralluogo a sorpresa all’Umberto I ed al Rizza, presente l’assessore Razza e l’On. Cannata

Sopralluogo a sorprese nelle strutture ospedaliere di Siracusa, Umberto I e Rizza da parte dell’assessore regionale alla sanità Ruggero Razza.

Era presente anche la parlamentare all’Ars Rossana Cannata che ha dichiarto: “L’intento è stato quello di verificare lo stato in cui versano i reparti, le attrezzature presenti nei nosocomi aretusei e valutare come sia necessario per Siracusa, anche per la vetustà delle costruzioni, la realizzazione di un nuovo ospedale. Abbiamo Inoltre fatto – aggiunge la vice Presidente dell’Antimafia – una tappa fortemente sentita all’UOC di Radioterapia. Ringrazio l’assessore Razza per la sensibilità dimostrata – conclude Cannata – sono sicura che lavoreremo tutti in squadra e in sinergia per far sì che la sanità siracusana, e siciliana tutta, migliori gradualmente nell’offerta di servizi in strutture adeguate”.

Diredazione

Rischio idrogeologico, 5 progetti ammissibili per Noto, Pachino e Portopalo

Sono 5 i progetti dichiarati ammissibili, in provincia di Siracusa, per oltre 13 milioni di euro per il rischio idrogeologico. A darne notizia è Vincenzo Vinciullo il quale ricorda che questa somma proveniva da un lunghissimo e articolato dibattito che si era svolto fra le varie Commissioni Parlamentari, il Governo regionale e la Commissione Europea, a partire già dal 2013 e che si concludeva con una serie di Delibere di Giunta regionale, l’ultima delle quali quella del 6 marzo 2017.

i finanziamenti rientrano nell’ambito dell’Obiettivo Tematico 5 del Programma Operativo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (PO FESR Sicilia 2014/2020.

Fra le richieste dichiarate ammissibili, per la provincia di Siracusa ci sono: Comune di Noto – Opere di difesa dal rischio idrogeologico del vallone Fazello-Coffitelle per €1.500.000,00;  Comune di Noto – Completamento delle scogliere radenti in materiale litoide a protezione del tratto di costa a falesia soggetta ad erosione tra c.da Lido di Noto e c.da Calabernardo per €7.800.000,00; Comune di Portopalo di Capo Passero – Lavori urgenti di consolidamento e messa in sicurezza del C.A. e area archeologica lungo la Prov. S.P. 84 Portopalo-Marzamemi per €2.000.000,00;  Comune di Portopalo di Capo Passero –  Lavori urgenti di consolidamento e messa in sicurezza del costone roccioso in località Castello Tafuri per €1.000.000,00;   Comune di Portopalo di Capo Passero –  Lavori urgenti di consolidamento e messa in sicurezza del costone roccioso ingresso C.A. – Provinciale S.P. 84 Portopalo-Marzamemi località Cozzo Spadaro per €1.000.000,00.

“Un risultato sicuramente importante e positivo per la nostra Provincia, che, ha concluso Vinciullo, premia l’azione delle Amministrazioni locali ma, anche, rende onore all’attività di programmazione strategica delle risorse svolta durante la scorsa Legislatura, in primis dalla Commissione Bilancio, da me presieduta, che, anziché lasciare in eredità le macerie che, invece, noi abbiamo trovato da parte dei nostri predecessori, ha lasciato a questa Legislatura e a questo Governo una programmazione seria, efficace, efficiente e vera dei Fondi Europei, che rende giustizia di tutte le accuse che, nei primi mesi questa Legislatura, alcuni esponenti di questo Governo, ingenerosamente e inspiegabilmente, lanciavano contro la programmazione, sicuramente positiva, ereditata dal precedente Parlamento e di cui si continuano a vedere, tutti i giorni, i risultati positivi”

Diredazione

L’on. Gennuso sollecita: “parco ambulanze obsolete, bisogna cambiarle”

“Ci sono ambulanze del 118 troppo obsolete che non garantiscano la sicurezza dei pazienti, ma anche degli stessi operatori. E’ necessario rinnovare l’autoparco”. A lanciare un appello all’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, è il deputato autonomista all’Ars, Pippo Gennuso.

I mezzi in dotazione nei presidi di Avola, Noto e Rosolini, sono da rottamazione. “Mi è stato segnalato dagli operatori del 118, autisti, infermieri e lo stesso personale medico, che i mezzi in dotazione in questi tre presidi del 118, sono oramai decotti. Si tratta di veicoli alcuni dei quali hanno superato gli oltre 150 mila chilometri ed altri sono mancanti di aria condizionata. Pensate un paziente che viene prelevato dal’ambulanza in questo periodo, con temperature elevatissime. Tutto questo è inaccettabile.

Chiedo all’assessore regionale – conclude di Gennuso – di intervenire nei confronti della società che gestisce il servizio del 118, la Seus, e di invitare la stessa, al ritiro dei mezzi che non sono più idonei al trasporto dei pazienti. I presidi di Avola, Noto e Rosolini hanno gli stessi diritti degli altri centri della Sicilia e non possono avere un parco mezzi deficitario”.

Diredazione

Avola: Art’è Cultura giunge alla 6^ edizione

E’ giunto alla sua sesta edizione l’evento denominato “Art’è Cultura – music fest” che si svolgerà come di consuetudine al Cortile di pietra di Palazzo di Città il prossimo 10 luglio dalle ore 19.

Nel corso dell’evento targato 2018 si potrà assistere all’opera Antigone di Sofocle messa in scena dagli alunni dell’Istituto di Istruzione Superiore “Ettore Majorana” e seguiti dalla professoressa Francesca Parisi.

L’evento è curato dal direttore artistico il Maestro Salvo Guastela ed è patrocinato dal Comune di Avola

Diredazione

Avola: Poesia sotto le stelle, ad agosto

Si svolgerà il 28 agosto nella Villa di Palazzo di Città a partire dalle ore 20,30 la prima edizione dell’evento denominato “Poesia sotto le stelle” , una rassegna di poesie italiane, dialettali, straniere edite ed inedite interpretate da poeti locali e non.

L’iniziativa è voluta da Grazia Tiralongo in collaborazione con lo scrittore e poeta Carmelo Sessa, che insieme presenteranno l’iniziativa, e patrocinata dal Comune di Avola.

Durante l’evento i poeti e scrittori saranno accompagnati dalle dolce note musicali suonate da Milena Caruso.

Importante la sinergia tra amministarzione comunale, nella persona del sindaco Luca Cannata e dell’assessore ai servizi sociali Simona Caldararo, ed i cittadini che permette la realizzazione di eventi artistico-culturali che animeranno l’estate avolese

Diredazione

Avola: 2° incontro partecipativo definizione bandi PAL “ELORO 2020”

E’ previsto per luned’ prossimo il 2° incontro partecipativo definizione bandi PAL “ELORO 2020” al centro culturale Giovanile di viale Piersanti Mattarella organizzato dal Gal Eloro. L’inzio dei lavori è previsto alle ore 17,30

L’incontro è organizzato nell’ambito della Misura 19.2 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Regione Siciliana 2014-2020 e prevede la trattazione dei punti : Laboratorio di progettazione strategica (FEASR); Hub Rurale per l’occupazione e l’inclusione “2018-2020” (FESR); Piazza Telematica “2018-2020” (FESR);  Infrastrutture turistiche su piccola scala “2018-2020” (FEASR); Interventi di manutenzione, restauro e riqualificazione del patrimonio culturale e naturale “2019-2020” (FEASR).

All’incontro possono partecipare Enti locali ed amministrazioni, enti pubblici, partenariati pubblico-privati, Enti e associazioni no profit, distretti, incubatori, Parchi Scientifici e Tecnologici, Istituti scolastici, Pubbliche Amministrazioni, ONG, organizzazioni operanti nei settori ambientali, paesaggistico e turistico.

Diredazione

Siracusa: Una cabina di regia per attenzionare le emergenze della zona industriale

Istituire una cabina di regia per monitorare eda ttenzionare tutte le vertenze della zona industriale  e che abbia come punto di riferimento il Prefetto di Siracusa. Questo quanto emerso dall’incontro proprio tra il Prefetto Giuseppe Castaldo ed i segretari sindacali di Cgil, Cisl e Uil, Roberto Alosi, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò.

“Un incontro fruttuoso – hanno detto i tre segretari – a cui seguirà un successivo tavolo tecnico con i settori industria unitari che si sarebbe dovuto tenere inizialmente l’11 luglio ma che è stato rinviato proprio per permettere a tutti i soggetti interessati di poterne prendere parte. D’altronde, le emergenze e le vertenze in atto sono talmente tante e tutte prioritarie – hanno aggiunto Alosi, Sanzaro e Munafò – che occorre riunire tutti attorno a un tavolo con la preziosa e importante cabina di regia rappresentata proprio dal prefetto di Siracusa”. Un incontro importante, dunque, che fa seguito a quello di qualche giorno prima in Confindustria e che venne valutato altrettanto positivamente dai segretari di Cgil, Cisl e Uil, per una concertazione sempre più forte e presente: ” Dalla prossima settimana verrà convocata la cabina di regia che avrà la sua naturale autorevolezza con la guida del prefetto Castaldo. D’ora in poi non possiamo più permetterci di abbassare il livello di guardia visto che parliamo del futuro di tanti lavoratori e di conseguenza delle loro famiglie, ma anche della sicurezza stessa del lavoro e della tutela dell’ambiente, aspetto che spesso viene sottovalutato ma è altrettanto prioritario quanto l’emergenza lavoro nella nostra provincia”.

Diredazione

Sopralluogo dell’on. Cannata nei cantieri autostradali della Siracusa-Gela

“Ho voluto visionare in prima persona i cantieri relativi ai lotti Rosolini-Ispica-Modica ad appena qualche settimana dalla ripresa dei lavori  e verificare, attraverso un confronto con i vertici Cosedil, le imprese locali, gli ingegneri, i sindacati e i lavoratori le problematiche presenti in questa importantissima infrastruttura, perché è fondamentale la vicinanza della politica al territorio” ha dichiarato la parlamentare all’Ars Rossana Cannata che questa mattina si è recata sull’autostrada Siracusa-Gela insieme all’Assessore Regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Marco Falcone.
“Col governo Musumeci – conclude la parlamentare – e la costante presenza dell’Assessore Falcone, siamo a lavoro affinché quest’importante arteria autostradale sia finalmente completata”.