Archivio per Categoria Cronaca

DiAdmin

Alla scuola “Bianca” di Avola si parla del 2 dicembre 1968

“2 Dicembre 1968 – I Fatti di Avola”. Questo il titolo del convegno che si è svolto questa mattina nell’auditorum “Rosario Livatino” del plesso “Vittorini” di Avola nell’ambito della programmazione “Per Chi Crea” sostenuto dal Mibac e dalla Siae. Maggiori informazioni

DiAdmin

Estorsioni ai danni di commercianti e imprenditori Confartigianato Palermo si costituisce parte civile

Confartigianato Imprese Palermo si costituisce parte civile nel procedimento scaturito dalle indagini della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo culminate nella richiesta di rinvio a giudizio di 62 soggetti accusati di partecipazione a “Cosa Nostra” e di avere compiuto numerose estorsioni ai danni di commercianti e imprenditori di Palermo. Maggiori informazioni

DiAdmin

VIOLENZA DI GENERE, LUNEDI’ CONFERENZA DELL’ASP DI SIRACUSA

“Dal Codice Rosa al Codice Rosso, criticità di un percorso possibile” è il tema della conferenza organizzata dal Coordinamento per la prevenzione della violenza di genere e Codice Rosa dell’Asp di Siracusa che si terrà lunedì 25 novembre 2019 a partire dalle ore 10 nella sala conferenze dell’ospedale Umberto primo di Siracusa. Maggiori informazioni

DiAdmin

Il Cad Sociale di Siracusa impegnato nelle scuole per il “caso” Renzo Formosa

Ieri, l’istituto A. Rizza di Siracusa, è stato luogo di riflessione e programmazione. Voluto da Samanta Ponzio, Presidente del CAD sociale di Siracusa, il dibattito sulla sicurezza stradale in memoria di Renzo Formosa e delle vittime su strada, ha reso partecipe tutti i presenti, soprattutto ragazzi, ad un percorso di programmazione alla prevenzione degli incidenti stradali. Maggiori informazioni

DiAdmin

Il Cad di Siracusa scende in campo per Renzo Formosa

Continua l’impegno del CAD sociale di Siracusa con tematiche sociali scottanti. Maggiori informazioni

DiAdmin

METER: BENE FRANCESCO PER ALGORITMO RETE, MA IN 4 MESI SCAMBIATI 6 MILIONI DI FILE PEDOPORNO. UNA TRAGEDIA DA FERMARE

“Papa Francesco fa bene a chiedere ai big della Rete di implementare un algoritmo che difenda i bambini. Ma il punto è che si possono fare tutti gli algoritmi del mondo, solo che se poi non si trova chi abusa tutto questo non sarà servito a niente”. Maggiori informazioni

DiAdmin

Allerta meteo in Sicilia, giallo a Siracusa

Nuova allerta meteo in Sicilia. Peggioramento delle condizioni climatiche in tutta l’isola con forti venti e piogge.

A Siracusa si registra un’allerta gialla.

Il dipartimento nazionale di Protezione Civile ha emesso l’allerta meteo GIALLA.

L’allerta coinvolge le province di Siracusa, Ragusa, una parte della provincia di Catania, Messina.

Un peggioramento netto delle condizioni, è già in atto in tutta l’Italia. L’ondata di maltempo è causata da una vasta area di bassa pressione  che continua a pilotare impulsi perturbati verso l’Europa Occidentale e l’Italia.

In queste ore il maltempo si sta abbattendo su: Liguria orientale, sull’alta Toscana, in Emilia Romagna, Veneto, Friuli e Marche. Al Sud invece, piogge stanno interessando il Salento e occasionalmente la Campania e la Calabria tirrenica.

 

DiAdmin

Muore agente penitenziario di Rosolini travolto dal fango

Stava rientrando a casa quando è stato travolto da un’ondata di acqua e fango.

L’uomo era Giuseppe Cappello di 52 anni, agente penitenziario al carcere di Noto dove era stato trasferito circa un anno fa dalla casa circondariale di Cavadonna. Maggiori informazioni

DiAdmin

Maltempo in Sicilia, bombe d’acqua ad Ispica, Canicattini e situazione grave ad Agrigento

Situazione critica in Sicilia, da est ad ovest. Bombe d’acqua ed alluvioni nella notte hanno colpito l’intera Isola.

Una scossa di terremoto è stata avvertita, in modo ben distinto, nel catanese ed in modo leggero anche in provincia di Siracusa.

Il messaggio di sindaci e protezione civile è quello di non uscire di casa, se non per motivi di estrema emergenza.

L’area più colpita è stata quella di Ispica, Modica, Pozzallo e Noto, nel cuore del Barocco siciliano.

Ad ispica si è aperta una voragine nella strada. Momenti di panico e paura tra i residenti del paesino ragusano che ancora, al risveglio, dovranno fare la conta dei danni di queste ore di abbondanti e violente previpitazioni.

Critica la situazione anche nel siracusano dove si sono registrate bombe d’acqua, nella nottata, ad Avola e Canicattini Bagni.

Complessivamente la giornata di ieri si contano le seguenti precipitazioni.

  • 249mm a Ispica
  • 156mm a Modica
  • 149mm a Noto
  • 129mm a Pachino
  • 87mm a Scicli
  • 83mm a Siracusa
  • 74mm a Palazzolo Acreide
  • 57mm a Comiso
  • 57mm ad Augusta
  • 54mm a Ragusa
  • 52mm a Santa Croce Camerina

L’allerta meto continua anche per la giornata di oggi, sabato 26 ottobre

 

 

DiAdmin

PEDOFILIA/METER DENUNCIA MEGALIST DI SITI PEDOPORNOGRAFICI. UNA LISTA DI INDICIBILE VIOLENZA.

205 portali pedopornografici, in una sola segnalazione (n. 1473/2019), sono stati scoperti e immediatamente segnalati da Meter onlus alla Polizia Postale Italiana e ad alcuni responsabili amministratori dei Server Provider. Maggiori informazioni