Archivio per Categoria Cronaca

DiAdmin

Muore agente penitenziario di Rosolini travolto dal fango

Stava rientrando a casa quando è stato travolto da un’ondata di acqua e fango.

L’uomo era Giuseppe Cappello di 52 anni, agente penitenziario al carcere di Noto dove era stato trasferito circa un anno fa dalla casa circondariale di Cavadonna. Maggiori informazioni

DiAdmin

Maltempo in Sicilia, bombe d’acqua ad Ispica, Canicattini e situazione grave ad Agrigento

Situazione critica in Sicilia, da est ad ovest. Bombe d’acqua ed alluvioni nella notte hanno colpito l’intera Isola.

Una scossa di terremoto è stata avvertita, in modo ben distinto, nel catanese ed in modo leggero anche in provincia di Siracusa.

Il messaggio di sindaci e protezione civile è quello di non uscire di casa, se non per motivi di estrema emergenza.

L’area più colpita è stata quella di Ispica, Modica, Pozzallo e Noto, nel cuore del Barocco siciliano.

Ad ispica si è aperta una voragine nella strada. Momenti di panico e paura tra i residenti del paesino ragusano che ancora, al risveglio, dovranno fare la conta dei danni di queste ore di abbondanti e violente previpitazioni.

Critica la situazione anche nel siracusano dove si sono registrate bombe d’acqua, nella nottata, ad Avola e Canicattini Bagni.

Complessivamente la giornata di ieri si contano le seguenti precipitazioni.

  • 249mm a Ispica
  • 156mm a Modica
  • 149mm a Noto
  • 129mm a Pachino
  • 87mm a Scicli
  • 83mm a Siracusa
  • 74mm a Palazzolo Acreide
  • 57mm a Comiso
  • 57mm ad Augusta
  • 54mm a Ragusa
  • 52mm a Santa Croce Camerina

L’allerta meto continua anche per la giornata di oggi, sabato 26 ottobre

 

 

DiAdmin

PEDOFILIA/METER DENUNCIA MEGALIST DI SITI PEDOPORNOGRAFICI. UNA LISTA DI INDICIBILE VIOLENZA.

205 portali pedopornografici, in una sola segnalazione (n. 1473/2019), sono stati scoperti e immediatamente segnalati da Meter onlus alla Polizia Postale Italiana e ad alcuni responsabili amministratori dei Server Provider. Maggiori informazioni

DiAdmin

Solidarietà ai Falsi d’Autore per il furto subito

Tenendo a precisare che per scelta editoriale, da quando la realtà giornalistica e d’informazione “Esagonoilgiornale” è nata, non ha trattato cronaca di alcun genere, corre l’obbligo oggi dimostrare tutta la nostra vicinanza al gruppo musicale e di cabaret avolese “Falsi d’Autore”. Maggiori informazioni

DiAdmin

Incendiata l’auto del giornalista Gaetano Scariolo, solidarietà dell’Assostampa

“Nessuna intimidazione potrà mai fermare il lavoro giornalistico. Piena e totale solidarietà al collega Gaetano Scariolo, cronista del Giornale di Sicilia, al quale, la scorsa notte, è stata incendiata l’autovettura. Maggiori informazioni

Diredazione

Noto: Incidente auto-treno, indagato il guidatore, il marito della vittima

Le barriere del passaggio a livello di contrada Zupparda erano abbassate. Questo quanto emerso dalla prima ricostruzione del tragico incidente avvenuto ieri sera, verso le ore 21. Maggiori informazioni

Diredazione

Noto: Auto travolta da un treno, una donna perde la vita

Sarebbe morta sul colpo la donna che viaggiava a bordo della Fiat Multipla e che ieri sera, verso le ore 21, sarebbe  stata travolta da un treno che giungeva da Rosolini. Maggiori informazioni

Diredazione

Pedofilia e pedopornografia, Pro Vita e Famiglia con Don Fortunato Di Noto: “Rafforzare le misure contro i sempre più diffusi abusi sui minori”

“Solo nel dicembre del 2018, Meter onlus ha riscontrato 3.053.317 foto e 1.123.793 video di piccoli schiavi del desiderio di uomini e donne senza scrupoli” è la denuncia di Don Fortunato Di Noto, fondatore proprio dell’Associazione Meter che si batte contro la pedofilia e la pedopornografia e che al Congresso delle Famiglie a Verona ha denunciato la sempre crescente rete pedofila internazionale. Maggiori informazioni

Diredazione

REPORT ANNUALE METER 2018

Sarà presentato il 21 marzo 2019 alle ore 10,30  il Report Annuale 2018 – pedofilia e pedopornografia. Maggiori informazioni

Diredazione

Precipita Boeing in ad Addis Abeba, tra le vittime l’assessore regionale Tusa. Cordoglio del sindaco Cannata

Otto italiani si trovavano sul Boeing 737 dell’Ethiopian Airlines decollato da Nairobi e precipitato vicino a Addis Abeba. Maggiori informazioni