Archivio per Categoria Politica

Diredazione

Province, si torna al voto in autunno

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera alla Legge di Stabilità della Regione Siciliana, decidendo di non impugnare i provvedimenti che sono stati votati dall’Assemblea Regionale Siciliana.

In questo modo quindi vengono riattivate le Province in Sicilia che erano state eliminate, in realtà solamente sulla carta, dall’ex Governatore Rosario Crocetta. Si tornerà quindi al voto  prevedendo l’elezione diretta del Presidente della Provincia e con ciò introducendo una norma nuova rispetto al resto d’Italia, dove, invece, si è votato con elezione di secondo livello, cioè con il diritto al voto solo dei Sindaci e e dei Consiglieri Comunali.

I cittadini quindi potranno ritornare a votare, a meno che la Corte Costituzionale non intenda lo stesso dare seguito al ricorso presentato dall’ex Governo, ma è chiaro che con l’orientamento del Consiglio dei Ministri, di fatto, è venuto meno il motivo di contendere.

Diredazione

Amministrative Siracusa: Fabio Moschella adesso attende proposta da Reale e da Italia

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota di Fabio Moschella del “dopo voto” alle amministrative di Siracusa

“Sento innanzitutto il dovere di ringraziare i 7.101 elettori che mi hanno votato e con essi quei candidati al consiglio che hanno con coerenza vissuto il loro impegno. Grazie allo staff, ai volontari, ai leader della coalizione.
Il primo turno è stato deciso dal voto disgiunto che ha premiato Italia e non ha consentito a Reale di raggiungere il quaranta per cento.
I miei voti corrispondono alla somma dei voti delle tre liste non avendo dato vita ad alcuna iniziativa trasversale.
Mi sono congratulato con tutti i competitori con i quali, al di là di qualche inevitabile asprezza, abbiamo dato vita ad un serio confronto politico e programmatico.
L’elezione diretta del sindaco mette al centro il candidato. Noi abbiamo messo al centro il progetto e la politica e forse questo, nel generale clima di sfiducia e malessere, ci ha penalizzato.
Il 13% del nostro consenso è, come emerge con chiarezza dal voto, determinante ai fini del risultato del secondo turno.
A chi ha raggiunto il ballottaggio spetta il dovere di esprimersi per primo. Valuteremo i contenuti politici e programmatici della proposta”.

Diredazione

640 mila euro per le case popolari di via Algeri e via Cassia a Siracusa

Siracusa, 12 giugno 2018: L’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha firmato i provvedimenti con i quali vengono trasferiti oltre 640 mila euro per i lavori delle case popolari di via Algeri n.78, via Luigi Cassia n.69 e via Algeri n.104-106 a Siracusa. Lo fa sapere Vincenzo Vinciullo, designato assessore del candidatoa  sindaco del Comune di Siracusa Ezechia Paolo Reale.

“Ricordo che – ha continuato Vinciullo – a questo proposito avevo presentato le interrogazioni parlamentari n. 3796, 3797 e 3798 del 20 aprile 2016 allo scopo di procedere, con la celerità del caso, al finanziamento dei lavori di recupero delle case popolari della provincia di Siracusa, in modo che gli stessi potessero iniziare al più presto, assicurando agli abitanti la serenità necessaria e che grazie a queste interrogazioni, abbiamo avuto le risposte dal Direttore Generale del Dipartimento per le Infrastrutture, Ministero delle Infrastrutture, dott.ssa Maria Pia Pallavicini, con le quali fu possibile sbloccare tutte le risorse destinate alle case popolari della Sicilia e, in modo particolare, della provincia di Siracusa, che è stata quella che maggiormente ha beneficiato della Legge Lupi e delle mie attività parlamentari”.