Archivio per Categoria Rosolini

Diredazione

VINCIULLO: Intervenga l’Esercito, oltre alla Protezione Civile e si dichiari lo stato di calamità naturale

Nel triangolo di Lentini, Carlentini e Francofonte, così come nella zona di Buccheri, Buscemi, Cassaro, Ferla e Sortino, le condizioni metereologiche sono state così drammatiche e tragiche che non basta solo lo sforzo della Protezione Civile per aiutare la popolazione colpita da questa calamità. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo. Maggiori informazioni

Diredazione

Rosolini: Terminate alle 4 le operazioni di recupero di ospiti e dipendenti del ristorante “La Cava”

Sono terminate alle 4 di questa notte le operazioni di recupero del personale e degli ospiti del ristorante “La Cava” rimasti bloccati ed in pericolo a causa delle avversità condizioni meteo. Maggiori informazioni

Diredazione

Vincenzo Vinciullo sul Canale Galermi: “Oltre 1,5 milioni di euro, disponibili dal 9 maggio 2017, non utilizzati”

Vincenzo Vinciullo interviene sugli oltre 3 miliardi delle vecchie lire sono disponibili per la manutenzione e il ripristino della funzionalità del canale Galermi e delle vasche consortili “Ortonuovo” e “Monteforte” ma mai utilizzati.“Faccio presente che dal 9 maggio 2017, quindi da oltre un anno, sono disponibili 1.560.000 euro, cioè oltre 3 miliardi di lire, che sono suddivise in tre annualità da 520 mila euro per gli anni 2017, 2018 e 2019. Inoltre, dal 20 dicembre 2017, quindi da quasi 8 mesi, c’è anche il decreto di finanziamento delle opere da realizzare.Infatti, con il D.R.S. 1675 del 20 dicembre 2017 sono stati finanziati il progetto di funzionalità del canale Galermi e delle vasche consortili “Ortonuovo” e “Monteforte”, asservibili al canale Galermi, in territorio del Comune di Sortino, per euro 203.428,69 ed il progetto esecutivo per la riparazione di perdite e pulizia di tratti del canale Galermi in varie località, per 312.465,46 euro” spiega Vinciullo che continua “Sempre con il medesimo Decreto, è stato disposto l’impegno a favore del Consorzio di Bonifica 10 di Siracusa della somma complessiva di 515.894,15 euro sul Capitolo 147303 del bilancio della Regione Siciliana – Rubrica Dipartimento dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, per l’Esercizio Finanziario 2017. Quindi i lavori potevano partire già a febbraio e concludersi entro giugno, per assicurare l’acqua necessaria ai nostri agricoltori. Identico discorso poteva essere fatto con l’altro finanziamento di 520 mila euro, che poteva essere impegnato e in parte già speso. Quale giustificazione, dunque, si potrà mai fornire agli agricoltori siracusani per motivare questa gravissima inadempienza da parte del Consorzio di Bonifica 10 di Siracusa? È chiaro che non è più possibile sopportare ulteriori ritardi nell’inizio dei lavori, perché si sta mettendo a serio rischio, anche quest’anno, tutta la produzione agricola della zona del siracusano che si affaccia sulla valle dell’Anapo e in c.da Targia”.“Questa mattina – conclude  Vinciulloho voluto partecipare alla manifestazione degli agricoltori interessati al canale per ricordare a tutti che, accanto alla cattiva politica, spesso c’è, come in questo caso, la cattivissima burocrazia. Io, da relatore della Finanziaria 2017, ho presentato l’emendamento nell’aprile del 2017, la Commissione Bilancio, di cui ero Presidente, l’ha approvato nell’aprile 2017, l’Assemblea lo ha confermato sempre nell’aprile 2017 e la Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana ha pubblicato, con velocità supersonica, la Legge regionale il 9 maggio 2017, ma il Consorzio di Bonifica 10 di Siracusa dorme, in maniera ingiustificata, su una vicenda gravissima su cui chiederemo anche l’intervento, se del caso, della Magistratura”.

Diredazione

Bonus figlio. Attivate le procedure in tutti i comuni

Un bonus di mille euro alle famiglie per i figli nati nel 2018.

Il Bonus è concesso per l’anno 2018 in favore dei bambini nati o adottati in Sicilia e sarà erogato con due piani di riparto, suddivisi per due semestri, bambini nati tra il 01 gennaio  ed il  30 giugno 2018 e bambini nati tra il 01 luglio  ed il  31 dicembre 2018.

Possono presentare istanza per la concessione del Bonus, la madre o, in caso di impedimento legale di quest’ultima, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, in possesso di una serie di requisiti previsti dall’avviso.

Le istanze potranno essere presentate negli uffici del Welfare  dei vari comuni secono i moduli e le procedure pubblicati sui siti internet istituzionali degli Enti

Diredazione

Sopralluogo dell’On. Cannata e dell’Assessore Falcone sulla Cassibile-Rosolini

“Stamattina con la costante e sensibile presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità, Marco Falcone, ho fatto un sopralluogo sul tratto autostradale Cassibile-Rosolini, dove sono in corso i lavori di scerbatura atti a garantire la sicurezza stradale e a evitare il pericolo incendi, lavori di manutenzione del verde che non venivano effettuati da anni” fa sapere la deputata all’Ars Rossana Cannata.
“Abbiamo, inoltre, visionato il cantiere relativo alla bretella di collegamento tra lo svincolo autostradale di Noto e la Strada Provinciale 19 per Pachino – aggiunge la parlamentare – per verificare lo stadio di ultimazione dei lavori, atteso che le interferenze riscontrate sono oramai nella fase terminale di risoluzione”.
“Stiamo seguendo insistentemente e assiduamente gli interventi necessari per la conclusione dei lavori – conclude la Vice Presidente dell’Antimafia all’Ars – cosicché finalmente tutti i cittadini che si spostano tra Noto, Pachino , Rosolini e più in generale in tutta la zona Sud Orientale della Provincia, possano usufruire di questa importantissima arteria”.