Noto: Da domani fino al 29 giugno disinfestazione del territorio comunale

Diredazione Posted Giu 26, 2018

Noto: Da domani fino al 29 giugno disinfestazione del territorio comunale

Da domani cominceranno le operazioni di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione del territorio comunale e delle frazioni e contrade extraurbane. Dureranno fino a venerdì prossimo e saranno svolte dalla ditta Roma Costruzioni Srl, ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti in città.

 Sarà interessato l’intero reticolato urbano più le frazioni e contrade di San Corrado Fuori le Mura, Villa Vela, Testa dell’Acqua, Calabernardo, Lido, Falconara, San Lorenzo, Bove Marino, Spinazza, San Paolo, Lenzavacche, Baronazzo, Santa Maria della Scala, Rigolizia, Castelluccio, Santa Lucia e Coda Lupo.

Per l’esecuzione di queste operazioni saranno utilizzate esche che si presentano sotto forma di bustine contenenti sostanze potenzialmente tossiche per gli uomini e per gli animali domestici che saranno poste in prossimità o all’interno dei contenitori della spazzatura, all’interno dei tombini e nei pozzetti di ispezione della rete fognaria. Per questo motivo si fa divieto a chiunque di toccare le esche e si invitano i cittadini a non posteggiare le autovetture in corrispondenza delle caditoie dell’acqua piovana e in tutte le strettoie.

Diredazione Posted Giu 26, 2018

Amministrative-Siracusa: Chi vince e chi perde

Il voto a Siracusa parla chiaro. Il centrodestra non compatto e senza la Lega e il movimento “Diventerà Bellissima” che ha concorso da solo, ha perso, il Partito democratico non ha vinto, chi ha vinto è stato Giancarlo Garozzo ormai ex sindaco di Siracusa. Così come avvenne 5 anni fa Garozzo e la sua coalizione hanno battuto Reale, espressione del centro destra ma di un centrodestra diviso.

Il Pd inizialmente ha deciso di concorrere da solo ma poi il deputato regionale Giovanni Cafeo ha deciso di salire sul carro del vincitore appoggiando Italia al ballottaggio e ricordando, in una nota trasmessa subito dopo la vittoria che questa è stata possibile anche grazie all’appoggio del Partito Democratico.

Perde anche Forza Italia con  Alicata  e Prestigiacomo che avevano puntato su Reale, sposando in pieno “Progetto Siracusa” e mettendo in campo una lista-corazzata a oggi risultata buona solo per avere un’adeguata rappresentanza in Consiglio comunale

Infine ci sono i 5 Stelle, alla prima vera avventura al Vermexio. Avendo una rappresentanza in consiglio comunale avranno la possibilità di “fare scuola” ed essere presenti in città

Diredazione Posted Giu 26, 2018

Siracusa: Ezechia Paolo Reale accetta la sconfitta ma annuncia ricorso al Tar

Accetta la sconfitta al ballottaggio, augura buon lavoro al neo sindaco di Siracusa  ma Ezechia Paolo Reale annuncia ricorso al Tar sulle anomalie nei verbali dei seggi emerse dopo il primo turno delle ultime elezioni amministrative.

Le anomalie riguarderebbero soprattutto le parti di viale Tica, zona del comitato di Reale, dove già nel voto del primo turno i conti non tornavano.

Avevamo un programma diverso dagli altri che si incentrava sulle periferie e verso i più deboli – ha proseguito -. Avendo una maggioranza in Consiglio comunale, però, potremo determinare l’azione dell’amministrazione, indirizzandola per realizzare tutto quello che volevamo sviluppare. La decisione di fare appello – conclude Reale – è un modo per dare dignità al voto espresso al primo turno e ai singoli candidati cui non sono stati riconosciuti alcuni voti per una serie di omissioni e irregolarità nei verbali, io avevo già chiesto copia degli stessi per poter fare le mie riflessioni all’autorità giudiziaria amministrativa affinché verifichi i presupposti di fermare la tornata elettorale già al primo turno“.

Diredazione Posted Giu 25, 2018

Siracusa: Il sindaco Italia: “E’ stata una vittoria di tutti, adesso non lasciatemi solo”

Non nasconde la propria emozione e soprattutto il fatto di essere riuscito a tagliare questo traguardo grazie ad una intera squadra che lo ha sempre sostenuto. Così Francesco Italia, neo sindaco di Siracusa al suo primo discorso da primo cittadino esordisce dicendo: “Questa non è la vittoria di una persona ma di tutti voi. È la vittoria di tutte le persone che mi hanno dato fiducia quando era impensabile che questo potesse accadere. Abbiamo realizzato un’impresa straordinaria“.

Non avremmo vinto questa battaglia  se assieme a noi, a credere in questo progetto non fossero arrivati altri tre straordinari siracusani: Fabio Moschella, Fabio Granata e Giovanni Randazzo. E le comunità che stanno dietro di loro e che hanno trasferito la fiducia riposta in loro, anche nel nostro progetto. Da domani saremo la nuova guida di questa città anche di chi ha votato il nostro avversario, dobbiamo parlare a loro e a tutti i siracusani che non sono andati a votare. Abbiamo il dovere di cominciare da lì. Godiamoci questo risultato, ma da domani ricominciamo a lavorare. E facciamolo insieme” Così Italia che è già pronto ed operativo con la sua giunta per guidare la città aretusea

Diredazione Posted Giu 25, 2018

Abbattere le barriere architettoniche. Se ne parla domani ad Avola al Centro Giovanile

E’ prevista per domani sera la tavola rotonda per discutere sull’attuale situazione delle barriere architettoniche in città. L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 20 al Centro Culturale Giovanile di viale piersanti Mattarella alla presenza del sindaco Luca Cannata, dell’assessore alle pari opportunità e servizi sociali Simona Caldararo ed alcune associazioni che in città si occupano di disabilità.

E’ vero che molti passi in avanti sono stati fatti in direzione della disabilità e per rendere la città piùa ccessibile e vivibile, ma è altrettanto vero che ancora tanto c’è da fare. Ecco perchè l’amministarzione comunale ha voluto patrocinare l’iniziativa.

Diredazione Posted Giu 25, 2018

L’on. Cannata: Partiti questa mattina i lavori sulla Siracusa-Gela. Avviato il cantiere che collega Rosolini a Modica

E’ la Cosedil Spa che ha attivato il cantiere dell’autostrada che collega Rosolini a Modica e che già questa mattina ha mobilitato 200 alvoratori. La Cosedil è subentrata a Condotte D’Acqua Spa che si era aggiudicata l’appalto ma ha dichiarato il fallimento.

I lavori inizieranno pur in assenza dell’autorizzazione da parte del tribunale ordinario di Roma sezione fallimentare e dell’autorizzazione del Cas. Lo comunicato il deputato regionale Rossana Cannata che aggiunge: “Come si ricorderà l’11 giugno scorso avevo già informato la cittadinanza sull’accordo privato tra la Società italiana per Condotte d’Acqua Spa e la Cosedil Spa secondo cui, previa autorizzazione del Tribunale ordinario di Roma sezione fallimentare, Cosedil avrebbe proceduto alla realizzazione del lotto unico funzionale 6+7 e 8 ‘Ispica Viadotti Scardina e Salvia – Modica, II° tronco dell’autostrada Siracusa-Gela km 19+498,5″.

“Sebbene l’autorizzazione da parte del Tribunale non sia ancora arrivata  domani la Cosedil darà il via al cantiere per completare i lavori su questa importantissima infrastruttura siciliana. Tale atto di disponibilità verrà guardato con attenzione da parte dei vertici del Cas nonché dall’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità – conclude Cannata – nelle more del rilascio dei successivi provvedimenti, valutando la bontà dell’intervento di ripresa dei lavori di un’opera importante, per i benefici che porterà al territorio coinvolti” conclude l’onorevole Cannata

Diredazione Posted Giu 25, 2018

“Facciamoci ispirare dalla musica”. Questo il messaggio del neo sindaco di Siracusa Francesco Italia

“Il migliore augurio che possiamo reciprocamente farci è che la musica continui a ispirarci e a suonare dentro di noi”. Questo il messaggio che il neo sindaco di Siracusa Francesco Italia ha postato sul suo profilo Facebook e rivolto a tutti i suoi concittadini.

Il sindaco in bicicletta è stato eletto con 18.210 voti, pari al 52,99% dei votanti.

Ma chi è Francesco Italia?

Vice sindaco uscente con l’amministrazione guidata da Giancarlo Garozzo, è laureato in giurisprudenza e si è specializzato in marketing, comunicazione d’impresa e giornalismo televisivo. Attivo nel volontariato sociale, è stato responsabile di progetto per la Missione Arcobaleno con COOPI e Aviation Sans Frontieres coordinando un progetto di aiuti umanitari per i profughi albanesi del Kosovo. Nel 2008 da Milano è tornato a Siracusa dove ha avviato alcune attività imprenditoriali legate al mondo del turismo e dell’intrattenimento.

Diredazione Posted Giu 25, 2018

Iniziati alle prime ore dell’alba i primi festeggiamenti per il neo sindaco di Siracusa, Francesco Italia

“Puntiamo al benessere della città”. Queste le dichiarazioni a caldo del neo sindaco della città di Siracusa Francesco Italia dopo l’ufficializzazione della sua vittoria al ballottaggio contro l’avversario della coalizione di centro destra Ezechia Paolo Reale.

“Voglio essere vicino ai cittadini, ecco perchè l’insediamento non sarà a palazzo Vermexio ma in un luogo pubblico proprio per contonuare a dialogare con miei cittadini” ha detto Italia che vuole quindi continuare e rilanciare la politica del dialogo e della vicinanza alla gente che lo ha premiato.

Il nuovo sindaco ha definito “scrizofenica” la campagna elettorale del suo avversario che “prima ha tentato un approccio giovanile e di cambiamento, poi si è rivelato per la sua vera natura” ha dichiarato. Ma dopo i primi commenti si è dato spazio ai festeggiamenti in città, una città che adesso attende il cambiamento e lo sviluppo turistico ed economico.

 

Diredazione Posted Giu 25, 2018

Francesco Italia il nuovo sindaco di Siracusa. 53% delle preferenze

E’ Francesco Italia il nuovo sindaco di Siracusa. Il 52% dei votanti hanno scelto il giovanbe, il ragazzo che in  bicicletta ha affrontato una campagna elettorale lunga e con tanti momenti altalenanti in cui il centro sinistra prima si è diviso e poi ricompattato al momento del ballottaggio.

Ezechia Paolo Reale invece che aveva rischiato di vincere a primo turno sfiorando più volte il 40% dei voti è stato sconfitto, così come avvenuto 5 anni fa.

Adesso Italia siederà nella poltrona più importante di Palazzo Vermexio. A suo fianco gli assessori designati Giovanni Randazzo, che sarà anche vice Sindaco, Pier Paolo Coppa, Alessandra Furnari, Fabio Granata, Giusy Genovesi, Nicola Lo Iacono e Fabio Moschella.

Diredazione Posted Giu 24, 2018

Amministrative – Siracusa: Affluenza bassa, meno del 25%

Affluenza bassa per le elezioni che decreterà il nuovo sindaco della città di Siracusa. Meno del 25% sono andati a votare.

I seggi rimarranno aperti fino alle 23 dopo si procederà direttamente allo spoglio. Una lunga nottata che sarà aggiornata minuto dopo minuto dalla sala stampa attivata a Palazzo Vermexio e direttamente collegata con l’ufficio elettorale del Comune.