Archivio dei tag cultura

Diredazione

Noto, ai nastri di partenza il 4°meeting delle associazioni europee dei Siti Patrimonio Mondiale Unesco,

Sarà un weekend  all’insegna del confronto e della comunicazione quello che si terrà a Noto dal 18 al 19 ottobre prossimo sul tema appunto della comunicazione per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale in Europa in occasione del IV Meeting of European World Heritage Associations di Noto. Nel corso di tale riunione è stato deciso altresì di aderire al progetto “Heritage” che riguarda l’organizzazione di una notte bianca quella del 19 ottobre, che serva a riflettere sul’importanza che il riconoscimento Unesco ha sul territorio, promuovendo eventi collaterali e coinvolgendo le scuole. Hanno aderito i 13 comuni dei 3 siti Unesco, gli 8 del Val di Noto (Noto, Caltagirone, Catania, Scicli, Palazzolo Acreide, Modica, Ragusa e Militello Val di Catania), i 3 di Siracusa-Pantalica (Siracusa, Sortino, Ferla e Cassaro) e Piazza Armerina per Villa Romana del Casale. Nella serataa di venerdì sera un monumento verrà simbolicamente illuminato di blu. Maggiori informazioni

Diredazione

Noto traino del quarto meeting europeo il 18 e il 19 ottobre

 

Il Val di Noto 2020 continua la sua cavalcata e raggiungerà uno dei momenti più simbolici il 18 e il 19 ottobre, in occasione del quarto meeting europeo delle città appartenenti al patrimonio Unesco, che in questa occasione vedrà la città di Noto come protagonista assoluta di questa vetrina mondiale.
Coinvolti in questa strategia d’insieme anche le altre dodici città del Val di Noto, tra cui Siracusa, Ragusa, Modica, Caltagirone, Scicli e così via che sposeranno un programma comune per i prossimi anni.
“La candidatura del Val di Noto a capitale della cultura- sostiene il Sindaco Bonfanti- è già avanguardia rispetto alle logiche localistiche. Il Meeting di Noto del 18 e 19 ottobre prossimi è l’ulteriore conferma che siamo anticipatori di percorsi virtuosi da esportare in tutta Europa”.
A breve sarà reso pubblico il programma completo della due giorni mondiale “HERITAGE, La notte dei luoghi, della partecipazione e della consapevolezza Unesco.